Tag

Reggia di Portici

Browsing

Portici. Dopo la giornata del 28 ottobre, un vero e proprio successo, il Centro Musa ha deciso di replicare l’evento “Scuola per cacciatori di mostri”, per accogliere i bambini che non ha potuto ospitare nella prima data, visto il numero elevato di adesioni. E allora siete pronti a conoscere le creature della notte? Non riponete maschere e costumi per Halloween e teneteli in caldo per domenica 4 novembre: dalle 10.00, nel verde del giardino della Reggia di Portici, vampiri, lupi mannari, orchi, fantasmi… e un narratore dalle mille maschere vi racconterà favole “mostruose”. L’evento è stato pensato anche per spiegare ai bambini, in modo giocoso e divertente, come ogni mostro sia, in realtà, il simbolo di un difetto umano, che si può, però, correggere. L’attività si concluderà con un laboratorio in cui i piccoli partecipanti si divertiranno con pastelli e fantasia e riceveranno il diploma di cacciatore di mostri! L’evento…

Portici. Chi ha paura delle creature della notte? Di certo non i coraggiosi bambini che, in maschera, parteciperanno alla “Scuola per cacciatori di mostri”, in programma il 28 ottobre, dalle 10.00, nella Reggia di Portici. Il Centro MUSA propone, in occasione della festività di Halloween, un evento per bambini che si svolgerà nel verde del giardino della Reggia. Vampiri, lupi mannari, orchi, fantasmi… e un narratore dalle mille maschere che racconterà favole “mostruose”. L’evento è stato pensato anche per spiegare ai bambini, in modo giocoso e divertente, come ogni mostro sia, in realtà, il simbolo di un difetto umano, che si può, però, correggere. L’attività si concluderà con un laboratorio in cui i piccoli partecipanti si divertiranno con pastelli e fantasia e riceveranno il diploma di cacciatore di mostri! L’evento è consigliato per bimbi dai 5 ai 9 anni, la quota per ogni partecipante è di 8 euro. Per l’adulto…

Portici. Anche a Portici ottobre è il mese della birra. Da domani musica, spettacoli, tanto cibo e soprattutto birra artigianale nella Reggia di Portici, per una tre giorni di festa… Festa della Birra! L’Associazione Artigiani per Passione, in collaborazione con Pop Art ADV e con il Patrocinio del Comune, ha organizzato un evento dedicato alla birra: il 12, il 13 e il 14 ottobre, dalle 19.00 alle 1.00, divertimento e gusto per tutte le età. La location è quella della Reggia di Portici. Durante le tre serate ci saranno due stand di birra artigianali, ma anche cibo per tutti i gusti: dal pesce fritto alla pasta, dalla porchetta ai taralli. L’evento è anche a misura di bambino, prevista la presenza di giostre e anche del tiro al bersaglio e del toro meccanico. I giovani e tutti gli amanti della musica potranno ascoltare musica live di artisti emergenti e ballare con il…

Portici. Grandi nomi, esclusive, musica, canto, teatro, ma anche momenti di approfondimento. MozArt Box è stato tutto questo, in questa edizione 2018. E stasera il finale è affidato a James Senese. Ieri, con Rocco Papaleo live, una serata ricca di risate, ma anche pregna di stimoli e ricordi. Il Premio Enzo Arciello, che l’amministrazione ha voluto tenere segreto fino all’ultimo, è andato a un sorpreso e onorato Matteo Lorito, direttore del Dipartimento di Agraria della Federico II, che, come ha spiegato il sindaco, Enzo Cuomo, ai nostri microfoni e sul palco, ha saputo quest’anno dare ulteriore prestigio alla nostra città e all’Università con un nuovo corso di Laurea, Scienze Gastronomiche del Mediterraneo, dalle alte opportunità occupazionali e ha, inoltre, sottoscritto con l’amministrazione un protocollo di intesa per ridare vita all’antico Galoppatoio reale. Il premio, realizzato dal maestro Alfonso Sacco, è l’opera “Accumulazioni di Nodi”, un invito al ricordo. E Portici, di…

Portici. Continua la kermesse artistica MozArt Box a Portici. In queste serate i cittadini hanno mostrato di apprezzare gli eventi che, sera dopo sera, tra il Granatello e diversi ambienti della Reggia, si stanno tenendo. Stasera uno spettacolo del tutto gratuito a sostegno degli artisti emergenti. Nella Sala Cinese del Palazzo Reale si esibirà la pianista porticese Noemi Faggio e la voce soprano di Valentina Vitolo. Domani sera, invece, in scena, nell’area della Pallacorda della Reggia, “Sottovoce”, omaggio a Raffaele Viviani. Attore, commediografo, poeta: artista completo Viviani, che ha saputo lasciare, tra fine ottocento e inizio novecento, un’impronta forte e caratterizzante nella cultura napoletana. Prima dell’Omaggio, interpretato da Marina Bruno, Elisabetta D’Acunzo ed Ernesto Lama, ci sarà un momento di riflessione sul tema dell’immigrazione e del razzismo durante l’Opening della serata:  l’apertura è affidata al giovane talento Alan De Luca con “La musica di Alan”, che prevede anche l’esecuzione di 2 arrangiamenti strumentali…

Portici. Storie di canzoni e storie di calcio, che poi a Napoli le due cose si fondono come in pochi altri posti. Il naturale amore per il canto – che ha portato la Canzone napoletana a essere più famosa di quella italiana nel mondo – e la viscerale passione per il pallone – un gioco serio, serissimo, una perfetta metafora della vita. E stasera, alla Reggia di Portici, arriva Peppe Barra, uno dei più grandi interpreti canori, musicali, teatrali di Napoli, che porterà gli spettatori fin dentro i testi di alcune delle più grandi canzoni della storia della Canzone napoletana vecchia e nuova, passando anche per Eduardo e poi per Pino Daniele e Gragnaniello. A lui andrà il premio MozArt Box 2018, realizzato dal maestro Alfonso Sacco dal titolo “Impronte”. Domenica sera, invece, pallone: perché siamo nell’epoca del calcio spalmato, ma quando pensiamo al calcio ci viene in mente sempre…

Portici. Mancano poche ore alla partenza del Festival “MozArt Box”, al suo quattordicesimo anno di vita. Tutto pronto per la rassegna organizzata dal Comune di Portici, su impulso del sindaco, Enzo Cuomo, e del vicesindaco e assessore alla Cultura, Fernando Farroni. La kermesse, curata nella direzione artistica da Stefano Valanzuolo, proporrà, da stasera 19 al 28 settembre, concerti e spettacoli teatrali, intrecci di prosa e musica su palcoscenici eccellenti: la Reggia di Portici e il Porto Borbonico del Granatello. In calendario anche spettacoli che arrivano in Campania per la prima volta: “Il rigore che non c’era” con Federico Buffa (Reggia di Portici, 23 settembre, ore 21.00) e Rocco Papaleo live (Reggia di Portici, 27 settembre, ore 21.00). Opening affidata al trombettista Roy Paci, in formazione inedita con Carmine Ioanna (fisarmonica) e Gianluca Brugnano (batteria) (Porto borbonico del Granatello, stasera, ore 21.15). Il 22 settembre, alle 21.00, in programma, alla Reggia…

Portici. Con l’intento di promuovere il patrimonio artistico e le attività culturali dell’area conosciuta come “Miglio d’Oro”, su cui sorgono più complessi museali, è stata siglata una convenzione che consente ai turisti di visitare il Museo Ferroviario di Pietrarsa e la Reggia di Portici con annesso Museo delle Scienze Agrarie con un solo biglietto dal prezzo particolarmente vantaggioso. La possibilità per i visitatori nasce dall’accordo siglato da Fondazione FS Italiane e MUSA, il Centro Museale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. I biglietti, acquistabili direttamente alle biglietterie di ciascun museo, avranno un costo variabile dai 6 ai 18 euro a seconda della tipologia, prevedendo tariffe differenziate per ragazzi, adulti, scolaresche o gruppi. Maggiori informazioni, con i dettagli dell’offerta, telefonando allo 081.472003 oppure inviando una mail a museopietrarsa@fondazionefs.it.

Portici. Un fine settimana tra cielo e terra quello realizzato dal Centro MUSA – Musei della Reggia di Portici: venerdì 20 si celebra il 49.mo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna; sabato 21 immersione totale nel benessere che arriva dalla natura e dallo yoga. In collaborazione gratuita con l’UAN – Unione Astrofili Napoletani e in occasione della manifestazione nazionale “La notte bianca dell’Apollo 11”, promossa dall’Unione Astrofili Italiani in collaborazione con la Società Astronomica Italiana e l’Agenzia Spaziale Italiana, venerdì 20 luglio si terrà, nella sala cinese della Reggia di Portici, la conversazione “Marte ad un passo dalla Luna”. A parlare dello sbarco sulla luna, di Neil Amstrong, della missione Apollo 17 e del pianeta Marte sarà Edgardo Filippone dell’Unione Astrofili Napoletani. A seguire, dall’esedra antistante la Reggia, potranno essere fatte osservazioni per il riconoscimento di stelle e costellazioni dell’Estate e col telescopio si potranno osservare la Luna ed i pianeti Venere,…

Portici. Si è tenuto oggi, nella suggestiva cornice del Galoppatoio Monumentale della Reggia di Portici, il lancio ufficiale del Corso di Laurea in Scienze Gastronomiche Mediterranee, che partirà da settembre presso il Dipartimento di Agraria della “Federico II”. A battezzare il corso di laurea e a discutere del settore enogastronomico in Italia e, in particolare, in Campania, il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, alla sua prima uscita pubblica, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il sindaco di Portici, Enzo Cuomo, il rettore della Federico II, Gaetano Manfredi, il direttore del Dipartimento di Agraria, Matteo Lorito, il presidente della fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio, il vicedirettore del Dipartimento di Medicina Veterinaria, Aniello Anastasio  e altri esperti del mondo universitario e del settore food. Il corso è triennale, i posti disponibili sono circa 50, si è ammessi con test di ingresso. Come spiegato durante la mattinata, il corso nasce dal connubio…