Tag

Maurizio Minichino

Browsing

Portici. Portici vince il terzo bando europeo dell’iniziativa Urban Innovative Actions (UIA), sulla linea “Air Quality”. Il progetto “Air Heritage”, l’unico d’Italia a essere premiato, si è aggiudicato un cofinanziamento di 3.274.475,68 di euro e vedrà il coinvolgimento diretto di territorio e cittadini per la sua applicazione. Cinque i partner che hanno collaborato per la progettazione di “Air Heritage”: il Comune di Portici, l’ENEA, il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Legambiente Campania e ARPAC Campania. Una squadra che si è dimostrata vincente, il fine della partecipazione al terzo bando europeo dell’iniziativa UIA, sulla linea “Qualità dell’aria”, è stato centrato: aggiudicato un cofinanziamento di circa 3 milioni di euro (FESR) per quello che è un vero e proprio progetto integrato e multidimensionale di sperimentazione e trasferimento. “Air Heritage” è finalizzato a migliorare la conoscenza puntuale della qualità dell’aria sul territorio con la conseguente predisposizione delle misure…

Portici. “Puliamo il mondo”: si è tenuta oggi a Portici la giornata per la pulizia di spiagge e fondali marini dai rifiuti ingombranti. Molti studenti presenti, meno rifiuti trovati rispetto al passato: la sensibilizzazione sembra avere effetti. Ad adoperarsi per Granatello, fondali e spiagge porticesi per tutta la giornata di oggi, la Capitaneria di Porto, il Comune di Portici con il Servizio Spazzamare, la Protezione Civile, la Leucopetra e l’Ufficio Ambiente, LegaAmbiente, la Croce Rossa Italiana, la Comunità Dernier,  AssoUtenti Campania, la Stazione Zoologica Anton Dohrn, i Sommozzatori Protezione civile e altre realtà. Alla giornata hanno assistito diversi istituti scolastici, per impulso dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione, diretto da Maria Rosaria Cirillo,il fine è anche quello di promuovere nelle nuove generazioni la cultura dell’amore per l’ambiente e coinvolgerle nel processo di rieducazione al rispetto dell’ecosistema che nel tempo si è perso. «Estrema soddisfazione per la giornata di oggi. Ho seguito l’attività in…

Portici. Il consigliere pentastellato Alessandro Caramiello attacca l’assessore all’Ambiente, Maurizio Minichino, sulla raccolta differenziata. I dati presentati da Caramiello, però, come affermato dall’Ufficio Igiene Urbana, sono dati provvisori e non definitivi. Minichino tuona contro la disinformazione. Caramiello ribadisce le sue valutazioni. «Gli chiedemmo delucidazioni in merito ai valori altalenanti della raccolta differenziata», racconta Alessandro Caramiello, riferendosi all’assessore Minichino e alla seduta della commissione Ambiente del 4 luglio. «Ricordammo all’assessore che nel mese di maggio la percentuale della raccolta differenziata era al di sotto della media campana e cioè al 55,16%. L’Assessore relazionò sottolineando il “netto miglioramento” dei dati del mese di giugno con un 56,68 pari ad un + 0,87%». «Chiesi di lanciare una campagna di sensibilizzazione per il corretto conferimento», continua Caramiello, «di aumentare i controlli e verificare nuovamente la possibilità di distribuire il kit della differenziata. Purtroppo i nostri dubbi e le nostre perplessità sono diventate nuovamente realtà.…

Portici. Prima tappa di informazione e sensibilizzazione dei bagnanti da parte del Pd sulla civiltà da tenere in spiaggia. Il Partito democratico di Portici oggi si è recato alla spiaggia delle Mortelle, per avere un incontro con gli utenti. L’idea è nata a seguito di una foto postata ieri, 6 agosto, dal sindaco, Enzo Cuomo, sul social Facebook. Nel post è sottolineata la condizione in cui viene lasciata, a tardo pomeriggio, questa spiaggia dai bagnanti, nonostante i lavoratori della Leucopetra ogni mattina facciano in modo che sia trovata pulita: «Riusciremo ad avere persone che comprenderanno cosa significa essere un cittadino?», questa la testuale domanda del sindaco. E gli uomini e le donne del Pd hanno deciso di scendere in campo, anzi, in spiaggia, e di andare a parlare occhi negli occhi con chi popola di giorno questa spiaggia libera, dove, per la stagione balneare, l’Amministrazione ha istallato una passarella per…

Portici. Si è tenuta da pochi giorni la cerimonia di premiazione per il concorso “Balcone Fiorito”. Premi in denaro per i primi tre classificati (600, 400, 200 euro) e buoni per chi si è piazzato dal 4° al 10° posto. In totale diciassette i partecipanti. E proprio il numero di partecipanti fa tuonare il M5S. Mentre l’assessore all’Ambiente rivendica con orgoglio la riuscita della manifestazione. «Su più di 57.000 abitanti e circa 21.000 nuclei familiari», dichiara il gruppo dei pentastellati, rappresentati in Consiglio comunale da Alessandro Caramiello e Giovanni Erra, «hanno partecipato a questo concorso soltanto 17 cittadini, alcuni dei quali con affaccio all’interno dei parchi e non fronte strada. Non entriamo nel merito dei vincitori ma anche lì visti ed ascoltati i cittadini ci sarebbe tanto da dire. Commissione presieduta dal Direttore del Dipartimento di Agraria, Professore Matteo Lorito». E il M5S punta il dito sulla campagna pubblicitaria relativa…

Portici. In un’aula del Consiglio comunale gremita come in rare occasioni, si è tenuta una serata di premiazioni ma anche di novità per il verde pubblico in città: premiati i balconi fioriti più belli di Portici, i vincitori del concorso USE-IT Portici e nominate 30 guardie ambientali volontarie. Il sindaco Enzo Cuomo, con accanto gli assessori e i consiglieri presenti, ha accolto, martedì sera in Comune, i premiati e i cittadini intervenuti alla cerimonia, anzi, alle cerimonie. Andiamo con ordine, i primi a essere premiati sono stati i piccoli e le piccole sportivi del basket under 10 e del pattinaggio dello Sporting Portici Dai bambini ai fiori: l’amministrazione ha consegnato i premi ai vincitori del concorso “Balcone fiorito”, nato da un’idea del giornalista Giampaolo Longo e realizzato anche grazie a una commissione di qualità, presieduta dal direttore del dipartimento di Agraria della Federico II, Matteo Lorito. Il balcone più bello…

Portici. In città, da qualche giorno, alcuni alberi sono stati sradicati. La cosa non è passata inosservata ai cittadini e sono partite delle segnalazioni, alcune giunte anche alla nostra redazione, a cui spesso scrivete per chiederci servizi e informazione su alcune tematiche. E allora abbiamo chiesto all’assessore all’Ambiente, Maurizio Minichino, cosa sta succedendo agli alberi di alcune strade di Portici. (Guarda il servizio, ascolta l’intervista completa) «L’intervento è programmato dall’Amministrazione comunale ed effettuato dall’azienda che svolge la manutenzione del verde in città» –  ha raccontato Maurizio Minichino -. «Gli alberi saranno sostituiti da ottobre in poi, come previsto da contratto. I cittadini godranno di una manutenzione corretta per quanto riguarda il verde pubblico in città». «Il materiale utilizzato per coprire lì dove c’era l’innesto dell’albero serve a mettere in sicurezza l’area ed evitare incidenti, sarà poi sostituito dall’albero nuovo. L’operazione riguarderà tutto il territorio. Cito le strade dove l’intervento in questione…

Portici. Stamattina, o meglio, stanotte sono stati eseguiti dei lavori di sistemazione presso l’ex Lido Aurora. L’assessore all’Ambiente, Maurizio Minichino, che stanotte ha presenziato ai lavori, spiega ai nostri microfoni cosa è stato fatto, che vantaggi questi lavori portano agli utenti della spiaggia e perché si è scelto di lavorare di notte. (Guarda il servizio, ascolta l’intervista completa…) «E’ un intervento programmato dell’Amministrazione, coordinato dall’Ufficio Ambiente» – ha spiegato Minichino -, «abbiamo fatto un’azione di sistemazione della spiaggia e di messa in sicurezza del costone. I lavori sono stati effettuati in orario notturno proprio per permettere ai bagnanti di continuare a usufruire della spiaggia. Gli utenti hanno, adesso, una spazio più ampio e più pulito, anche perché è stata fatta la vagliatura della sabbia e sono stati spostati dei sassi e dei massi. E’ una spiaggia sicuramente più fruibile». (Guarda il servizio, ascolta l’intervista completa…)

Portici. Il consigliere pentastellato Alessandro Caramiello ha diramato dei dati sull’andamento della raccolta differenziata in città, ricavati dal sito comuniricicloni.org. Caramiello sottolinea un calo della raccolta differenziata a Portici negli ultimi tempi e lo fa confrontando i dati di Portici relativi in particolare al mese di maggio con i dati inerenti alla media di questi primi mesi del 2018 in Campania. Lo abbiamo ascoltato E abbiamo sentito anche Maurizio Minichino, assessore all’Ambiente, che risponde paragonando, invece, i dati relativi alla media di questi primi mesi del 2018 per quanto riguarda la differenziata a Portici con i dati relativi alla media di questi primi mesi del 2018 in Campania. Ecco quanto ci hanno detto sulla raccolta differenziata in città. Guarda il servizio!

Portici.  In questi minuti ha riaperto i suoi cancelli Villa Consiglio, il giardino in via Diaz tra l’ingresso per l’area mercatale e l’ingresso per via Roma. Nei giorni scorsi il piccolo parco è stato pulito e messo in ordine per accogliere i cittadini. A occuparsene sarà, per il momento, l’Associazione dei Carabinieri in congedo e altri volontari. Espletato l’iter burocratico, la gestione di questo angolo di verde pubblico passerà all’Associazione che si è aggiudicata in queste ore il bando. Previste attività ludiche e ricreative e un piccolo chiosco, come ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Maurizio Minichino. Resteranno, invece, i Carabinieri in pensione a prendersi cura del parco in Viale Camaggio: la gara d’appalto è andata deserta.