Tag

Giorgio Zinno

Browsing

San Giorgio a Cremano. Week end di eventi in città: Una due giorni pena di arte, cultura e manifestazioni varie. Si parte sabato alle ore 10.00 con l’allestimento del primo raduno di moto e auto d’epoca “Belle Epoque” che vedrà vetture risalenti anche agli anni 30, posizionate negli splendidi viali di Villa Vannucchi per essere ammirate da appassionati e curiosi. Accanto ad auto e moto vi saranno anche i tradizionali food truck risalenti agli anni ’50 ed esibizioni di tango e musica tra i veicoli in esposizione, dalle ore 19.00 alle 24.00, con spettacoli dal vivo. Mentre domenica mattina, a partire dalle ore 10.00 le spettacolari vetture sfileranno lungo le strade della città fino alle 14.00, quando rientreranno nel parco e verranno consegnati gli attestati di partecipazione. Resteranno sempre aperti i trucks food, con prodotti e pietanze tipiche. Sempre sabato 10 novembre, in Villa Bruno, sarà inaugurata alle ore 18.00, alla presenza del…

San Giorgio a Cremano. Lunedì 12 novembre aprirà il primo asilo nido comunale della città. Alle ore 8.00 i genitori potranno acompagnare i loro piccolini nella struttura di via Pini di Solimene. E’ ancora possibile inoltrare la domanda di ammissione. La struttura, che può accogliere fino a 36 bambini, sarà gestita dal Consorzio Confini, che si è aggiudicato il servizio pedagogico, educativo e sociale dopo aver risposto all’avviso pubblico indetto dall’amministrazione. I piccoli ospiti avranno tra 0 e 36 mesi, per loro accoglienza, cura, pasti, riposo, gioco, alfabetizzazione e tutto quanto occorre per il loro benessere e la loro crescita. Il metodo utilizzato sarà quello di Loris Malaguzzi, secondo cui l’obiettivo principale è  “creare una scuola amabile dove stiano bene bambini, famiglie ed insegnanti,  dove lo scopo dell’insegnamento non è produrre apprendimento ma produrre condizioni di apprendimento”. Vi sarà anche una grande attenzione al senso estetico: il metodo Malaguzzisi basa sul convincimento…

San Giorgio a Cremano protagonista di Futuro Remoto, kermesse di riferimento a livello nazionale per la ricerca scientifica e la cultura. L’evento si terrà a Napoli, a Città della Scienza, dall’8 all’11 novembre e sarà un’occasione per vivere e far vivere ai partecipanti le esperienze più significative nel campo dell’innovazione scientifica, tecnologica e sociale. Durante Ri-generazioni, questo il titolo di questa edizione datata 2018, gli istituti comprensivi della città, attraverso il Laboratorio Regionale Città dei Bambini e delle Bambine, avranno una loro postazione all’interno della quale terranno attività, laboratori ed esposizioni. Da giovedì 8 a domenica 11 novembre saranno coinvolti gli alunni degli istituti comprensivi Troisi e Massaia, le classi primarie di secondo grado della scuola Marconi e gli studenti dell’istituto d’istruzione superiore Rocco Scotellaro. Otto i laboratori che vedranno i ragazzi protagonisti: – “RI-GENERAZIONE”, a cura dell’istituto Massaia. Si approfondirà il pianeta cibo, attraverso l’analisi dei comportamenti usuali ma “sconnessi”…

San Giorgio a Cremano. Diecimila assunzioni nella Pubblica Amministrazione: il Comune di San Giorgio è tra i primi ad approvare l’atto con cui aderisce al progetto di rafforzamento organizzativo degli enti locali che rientra nel “Progetto Ripam – concorso unico territoriale per le amministrazioni della Regione Campania”. Il Progetto prevede la realizzazione di un corso-concorso per la selezione, la formazione e l’assunzione di personale presso le Pubbliche Amministrazioni. Oggi è stato approvato l’atto che precede lo schema di fabbisogno del personale interno all’ente che dovrà essere redatto entro 30 giorni e inviato alla Regione Campania, la quale poi procederà all’attivazione dell’iter per i concorsi. Dunque, per San Giorgio a Cremano il piano che darà possibilità a laureati e diplomati di accedere al concorso unico entra nel vivo. L’accordo di collaborazione con gli enti locali, infatti, richiamato nella manifestazione di interesse pubblicata il 18 ottobre, impegna i Comuni ad effettuare l’analisi delle…

San Giorgio a Cremano. Sono partiti oggi gli interventi all’Armamento Ferroviario della rete EAV per la messa in sicurezza dei treni e, quindi, dei viaggiatori. Nel dettaglio, i lavori di risanamento riguardano la massicciata e l’allineamento del binario e sono coordinati dalla Direzione Lavori diretti dall’ ing. Matteo Parlato, con il supporto tecnico del suo gruppo di lavoro. Le corse non saranno interrotte. L’azione riguarda migliaia di persone che, ogni giorno, viaggiano su treni che passano per quel tratto, scendono alla fermata o vi stazionano. Dunque, un’opera nell’interesse di tantissimi cittadini, ma non solo. Le corse non saranno interrotte, ma di certo qualche disagio per i cittadini ci potrebbe essere, come dei rumori: la sicurezza, però, interessa tutti e riguarda la collettività. «Grazie al presidente Eav, Umberto De Gregorio», afferma il sindaco Giorgio Zinno, «per l’attenzione costante verso la nostra città, rispetto ai trasporti ferroviari e alla struttura che l’anno…

“La solitudine dei primi cittadini”, prendendo spunto dal titolo di un romanzo di Paolo Giordano, potremmo definire in questo modo quanto avvenuto negli ultimi tempi, anzi nell’ultimo maltempo! Con un’iniziativa congiunta autonoma, i sindaci di San Giorgio a Cremano, Portici, Ercolano, San Sebastiano al Vesuvio, Pollena, Volla, Massa di Somma, Cercola hanno scelto di lasciare aperte le scuole ieri mattina, nonostante l’allerta meteo. La totale mancanza di indicazioni precise e la relativa confusione nei cittadini hanno spinto i Sindaci, in queste ore, a un comunicato per chiedere, in futuro, un coordinamento per assicurare provvedimenti univoci. Andiamo ai fatti. La Protezione civile della Regione Campania, nella serata di domenica, ha diramato un bollettino con avviso allerta meteo “arancione”. E’ stata annunciata ufficialmente la chiusura delle scuole in molte città per lunedì. Frattanto, tutti i genitori, gli insegnanti e gli studenti degli altri comuni hanno iniziato a porsi una domanda: Noi domani…

Oggi ha aperto il Pronto Soccorso dell’Ospedale del Mare e da ottobre partirà una novità per San Giorgio a Cremano e Portici: le autoambulanze porteranno lì gli ammalati, in una struttura vicina e all’avanguardia. Stamattina è stato firmato il protocollo d’intesa tra il governatore Vincenzo De Luca e i sindaci di Portici, Enzo Cuomo, e di San Giorgio, Giorgio Zinno. Dunque, è operativo il Pronto Soccorso dell’Ospedale del Mare, nel vicino quartiere di Ponticelli. «L’anno scorso, appena eletto sindaco, incontrai il Presidente De Luca per chiedere che quel Pronto Soccorso potesse essere usato anche dai nostri concittadini, nonostante Portici rientrasse nelle competenze di un’altra ASL», sottolinea Enzo Cuomo. «Abbiamo avviato un continuo lavoro con la Regione Campania e con le A.S.L. Napoli 1 e 3 per raggiungere questo risultato. Come aveva promesso il Presidente Vincenzo De Luca, dal prossimo mese di ottobre anche tutte le ambulanze che provengono dalle città di…