Category

Politica

Category

Portici.  L’Opposizione si oppone, arrivando ad uscire dall’Aula, ma, nel Consiglio comunale di oggi, 17 maggio, passa la proposta di rinunciare all’azione contro la società Masada s.p.a. che avrebbe dovuto, in caso di vittoria del Comune di Portici, restituire quanto acquisito dall’annullata transazione per l’ex Kerasav. Dunque, in sintesi, l’Amministrazione, col voto compatto della Maggioranza, ora potrà chiedere di rientrare in possesso dell’immobile ex Kerasav, dopo che nel 2006 le era stato intimato di restituirlo ai vecchi proprietari, a fronte della restituzione della somma versata per il suo acquisto nel 1998. Come relazionato in Aula, da una visura camerale richiesta dai legali del Comune in questi giorni, è emerso che la Masada s.p.a. non presenti bilancio dal 2009, che le sue quote siano state vendute e poi pignorate ad una sola persona, che abbia un patrimonio netto di soli 50 mila euro. Un giudizio in favore della Masada, porterebbe probabilmente…