Portici Società

Visite mediche gratuite e prevenzione: il 18 ottobre “Pienz ‘a salute e puort n’amico” al Distretto Asl di Portici. E a breve giornate monotematiche

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Clicca e guarda il video

Portici. Il 18 ottobre “Pienz ‘a salute e puort n’amico”: dalle ore 15.00 alle ore 19.30 i cittadini avranno la possibilità di avere visite mediche gratuite e informazioni sulla loro salute presso il Distretto Sanitario, in via Libertà 316. Un modo per fare prevenzione, ma non solo. Il Distretto 34 Asl Napoli 3 Sud di Portici sta pensando anche a giornate monotematiche per visite gratuite inerenti a specifiche patologie con i maggiori specialisti della zona e alla formazione per il primo soccorso in scuole e parrocchie.

Il direttore del Distretto, Luigi Stella Alfano, ci spiega la giornata del 18, dedicata a tutta la famiglia, anche agli amici animali, e le ulteriori iniziative che ne nasceranno. (Guarda il video, ascolta l’intervista)

«È un’iniziativa che l’Asl sta portando avanti in tutti i Distretti», raconta Alfano, «è una giornata strategica per l’informazione ai cittadini. Daremo seguito a tutte le richieste, se non dovessimo riuscirci nel pomeriggio del 18, calendarizzeremo altri incontri e i pazienti potranno venire in un’altra giornata. E’ un momento finalizzato alla prevenzione dunque, perché il tempo conta per tutte le patologie. Alcuni passi e alcuni controlli vanno fatti il prima possibile: sarà una giornata per la prevenzione per i tumori della sfera genitale femminile, del colon retto, della pelle, prevenzione in ambito broncopolmonare e altro».

Un progetto pensato per tutta la famiglia e, quindi, anche per i nostri amici pelosetti. «Daremo, inoltre, informazioni in tutti i settori di attività sanitaria, per dare al cittadino di ogni fascia di età la conoscenza di tutto quello che può avere da noi. Ci sarà anche uno stand sui servizi che l’Asl offre per gli animali domestici», spiega Alfano.

La giornata non terminerà in serata, ma aprirà a un lavoro di analisi e confronto tra medici. Al Distretto di Portici, infatti, si sta pensando di organizzare delle giornate speciali per la salute, come il direttore racconta: «La giornata torna utile anche alla classe medica, io ho invitato gli specialisti e i medici di base perché vorrei ricevere da loro input per il futuro: vorrei organizzare ogni mese una giornata di prevenzione monotematica e vorrei capire se abbiamo indicazioni epidemiologiche sul territorio per poter organizzare l’iniziativa in modo mirato e utile, con i maggiori esperti in materia della zona».

Ma c’è dell’altro, il Distretto 34 si sta attivando anche con le scuole e le parrocchie per corsi di formazione, già il 18 ci sanno momenti dimostrativi. «Stiamo invitando parroci e dirigenti scolastici, in questa occasione vorremmo anche fare incontri per formare delle persone in ogni scuola e in ogni ambiente con una massiccia presenza di individui, questo permetterà che ci sia sempre qualcuno in grado di prestare i primi soccorsi. Con dei manichini faremo dimostrazioni su come soccorrere e trasportare. Sono iniziative fuori dallo schema: l’Azienda sanitaria non è un’entità esterna al cittadino: la Sanità è amica, vogliamo che il cittadino lo sappia», conclude Alfano. (Guarda il video, ascolta l’intervista)

E allora siamo amici di noi stessi e invitiamo altri amici a prendersi cura di loro, iniziamo a farlo il 18 ottobre!

Il programma della giornata:

 

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.