Portici Società

Una lapide in ricordo della porticese Teresa Buonocore, madre coraggio assassinata otto anni fa. Domani la cerimonia pubblica

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Portici. Domani, 20 settembre, alle 11.00, nel Cimitero della Città di Portici, ci sarà la cerimonia in onore di Teresa Buonocore, madre coraggio barbaramente assassinata per vendetta, dopo aver denunciato lo stupratore di sua figlia.

Era il 20 settembre 2010 quando Teresa Buonocore, una mamma di Portici, una mamma che con forza e determinazione aveva denunciato un amico di famiglia che aveva abusato della sua bambina, venne ammazzata. A ucciderla, due sicari mandati da quell’uomo.

Domani, a otto anni dalla data del suo assassinio, la Città di Portici la onora con una cerimonia pubblica: il sindaco, Enzo Cuomo, e la signora Pina Buonocore, sorella di Teresa, scopriranno una lapide in ricordo della coraggiosa concittadina, insignita dal Presidente della Repubblica della Medaglia d’oro al Valore Civile.

Prenderanno parte alla cerimonia il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, il Questore, Antonio De Iesu, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Ubaldo Del Monaco, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Gianluigi D’Alfonso, l’assessore regionale alla Sicurezza, Franco Roberti, e don Tonino Palmese di Libera.

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.