Cronaca Ercolano

Scuola Rodinò: Ercolano si mobilita contro il vandalismo. Domani i primi “interventi” per il recupero della palestra

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ercolano. Dopo gli atti vandalici avvenuti ai danni della scuola elementare Giulio Rodinò, domani pomeriggio, alle ore 15, Forum della Gioventù di Ercolano, Amministrazione Comunale, dirigenti, genitori e bimbi delle società sportive che utilizzano abitualmente la palestra e docenti della scuola effettueranno degli interventi di pulizia straordinaria nella palestra dell’istituto scolastico danneggiata.

L’obiettivo è sensibilizzare la comunità cittadina contro gli atti vandalici e favorire una celere riapertura della palestra recentemente ristrutturata dal Comune di Ercolano.

Dall’inizio della prossima settimana, infatti, inizieranno anche i lavori per la sostituzione di vetri, porte ed altri oggetti danneggiati nel corso del raid vandalico.

Infatti, le condizioni in cui la palestra è stata ritrovata dal custode, che ha lanciato l’allarme, e da quanti in queste ore hanno ripreso a frequentare la scuola, insegnanti e alunni, è da brividi: porte sfondate, armadietti distrutti, infissi divelti e bagni sottosopra. L’attacco dei vandali ha reso inagibile il locale, i cui interventi di riqualificazione erano terminati proprio a luglio scorso grazie ad un finanziamento comunale. I malfattori, probabilmente approfittando dell’accesso libero al piano inferiore attraverso il parcheggio della scuola, hanno sfondato le porte, non è chiaro se con l’utilizzo di spranghe o di altri oggetti contundenti. Resta la rabbia per un gesto di pura e crudele inciviltà.

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.