Cronaca Portici

Sicurezza a Portici: controlli straordinari del territorio durante la notte scorsa da parte della Polizia di Stato

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Portici. La questione sicurezza, dopo i diversi fatti delinquenziali susseguitisi in città, è diventata priorità assoluta. Il 5 settembre, a seguito della lettera congiunta del 31 agosto scritta dal sindaco Enzo Cuomo con il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, ha convocato una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica per  discutere sul tema. Le Forze dell’Ordine hanno assicurato nell’immediato la messa in campo di interventi mirati per potenziare i servizi di controllo del territorio.

Nella serata di ieri e fino alle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Portici Ercolano hanno eseguito un vasto servizio di controllo del territorio in città. Numerosi gli uomini e i mezzi messi in campo dal Commissariato con volanti e squadre della polizia investigativa oltre ad una moto della sezione Falchi; sono giunte in supporto anche tre unità operative del Reparto Prevenzione Crimine Campania.

I Posti di controllo sono stati attuati nei punti più sensibili del territorio: Piazza San Ciro, Via Dalbono, Via Martiri di Via Fani, Corso Garibaldi e Via Diaz.

Durante il controllo straordinario sono stati controllati:

68 veicoli, 131 persone delle quali trentasei con pregiudizi di polizia.

Sono state elevate sette contravvenzioni al codice della Strada per un totale di quattordici violazioni accertate. Tre sono stati i conducenti sorpresi alla guida di veicoli sprovvisti della prescritta patente di guida perché mai conseguita o revocata.

Sono stati sequestrati due autovetture e un motociclo.

Capillare il controllo di tutti i soggetti sottoposti al regime degli arresti domiciliari

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.