Cronaca Portici

Incidente d’auto al Porto del Granatello. Due anziani coinvolti: la donna alla guida e il pedone investito

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Portici. Incidente d’auto al Porto del Granatello. Due anziani coinvolti nella vicenda: la donna alla guida dell’auto e il pedone investito. L’uomo è stato portato all’Ospedale “Maresca” per avere le dovute cure.

Un anziano di circa 80  anni stamattina, poco dopo le 11.00, si è recato con un amico al Porto del Granatello. L’uomo aveva tra le braccia un piccolo motore per imbarcazione. Arrivato al sottopassaggio che porta al Molo, un’automobile è sopraggiunta e ha travolto l’anziano. A pochi passi da lui, l’amico, che ha prontamente lanciato l’allarme. L’attenzione dei negozianti e dei presenti è stata attirata anche dal forte frastuono dato dall’impatto tra l’automobile, l’uomo e il motore.  Alla guida della vettura un’anziana donna che, allorquando si è resa conto dell’accaduto, si è fermata. A prodigarsi per aiutare l’anziano anche numerosi amici, l’uomo, infatti, è un frequentatore noto e stimato del Granatello.

Sul posto sono subito intervenuti, per i primissimi accertamenti e per soccorrere l’anziano, gli uomini della Guardia di Finanza, una pattuglia si trovava in zona, e gli uomini della Capitaneria di Porto, che ha sede a pochi passi dal luogo dell’incidente. Sul posto è giunta anche la Polizia Municipale per accertare la dinamica. Da capire se l’uomo fosse o meno sul marciapiede, la velocità dell’auto e altri elementi. Sembrerebbe, da quanto riferito da alcuni presenti, che proprio il motore tra le braccia dell’uomo abbia, in qualche modo, attutito il colpo ed evitato il peggio.

Intanto l’anziano, ferito alla testa, è stato visitato dal personale medico del 118 e poi trasportarlo in ospedale per le dovute cure.

 

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.