Cronaca Ercolano

Spari in via Mare contro un’abitazione. Buonajuto: «Bisogna mantenere alta la guardia»

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ercolano. Nella tarda serata di ieri, spari in via Mare contro un’abitazione. I Carabinieri indagano. Il sindaco sottolinea che a Ercolano non c’è più spazio per la criminalità organizzata.

Sono 14 i bossoli calibro 9 rinvenuti dai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco e della Tenenza di Ercolano in via Mare. Ieri sera, gli uomini dell’Arma sono stati allertarti da alcuni residenti. Recatisi nel luogo indicato, hanno subito dato via alle operazioni di accertamento. A finire sotto una vera e propria raffica di colpi è stata l’abitazione di una famiglia che sembrerebbe essere nota alle Forze dell’Ordine. Nessun ferito. I carabinieri al momento non escludono alcuna pista.

Il sindaco, Ciro Buonajuto, appresa la notizia, si è messo in contatto con le Forze dell’Ordine. «La vicenda non è ancora chiara, ma bisogna mantenere alta la guardia», ha dichiarato Buonajuto. «Ho parlato con i Carabinieri che stanno indagando sull’accaduto e stanno ricostruendo la dinamica dei fatti. Fortunatamente non si sono registrati feriti, ma con le forze dell’ordine si sta facendo il punto per tenere ancor maggiormente sotto controllo la zona. Le centinaia di condanne degli ultimi anni insegnano che lo Stato può e deve vincere e che in questa città non c’è più spazio per la malavita organizzata».

 

 

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.