Portici Società

Il Ministro della Salute Giulia Grillo a cena a Portici con gli anziani della Residenza Sanitaria Assistita

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Portici. Una cena speciale per gli ospiti della Residenza Sanitaria per Anziani di Portici, in piazzale Gradoni, a due passi dal viale Ascione: ieri sera, con loro, Giulia Grillo, ministro della Salute.

Dunque, ha fatto tappa anche a Portici la visita di ieri a Napoli del ministro. Dopo aver visitato il Cardarelli e l’Ospedale del Mare, La Grillo, verso le 19.00 è arrivata a Portici, in visita alla RSA, un centro unico per la zona in fatto di assistenza medica, infermieristica e riabilitativa per gli anziani.

Qui, la futura mamma, come ha annunciato in questi giorni, è stata accolta con un mazzo di fiori da tutti i responsabili, i medici, gli infermieri e gli assistenti che, giorno dopo giorno, si occupano del centro e degli anziani residenti. In particolar modo, ad accogliere il ministro, il Sindaco, Enzo Cuomo, il Direttore del Distretto 34 ASL Napoli Sud, Luigi Stella Alfano e il direttore generale ASL Napoli Sud, Antonietta Costantini.

Sentiamo le parole del Ministro al suo arrivo… (Guarda il servizio)

Dopo aver visitato il centro, Giulia Grillo ha cenato con gli anziani, evidentemente emozionati dalla presenza del ministro. Alla serata non ha preso parte nessun esponente grillino di Portici. Al tavolo con il ministro, oltre al sindaco Enzo Cuomo, c’era Valeria Ciarambino, consigliere pentastellato regionale.

Il menu della serata ha visto, sulle tavole imbandite, lasagna, canneloni al pomodorino fresco, arista di maiale con patate al forno, crostata alla frutta, babà e sfogliatelle.

Dopo un ultimo saluto agli ospiti della struttura e a tutto il personale che se ne occupa, il ministro ha ricevuto un ricordo per l’attenzione particolare che ha voluto dedicare a questa realtà.

La Residenza Sanitaria Assistenziale di Portici è una vera rarità e un concreto sostegno alla terza età, ecco perché il ministro nella sua giornata a Napoli ha voluto inserirla tra i luoghi da visitare. Abbiamo chiesto al Direttore del Distretto 34 ASL Napoli Sud, Luigi Stella Alfano e alla direttore generale ASL Napoli Sud, Antonietta Costantini di parlarci di questa struttura, che permette un progetto socio sanitario di intensità assistenziale individuale, per le necessità di ogni singolo residente… (Guarda il servizio, ascolta le interviste)

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.