Portici Società

Donazione degli organi: istituzioni, medici, docenti e trapiantati ne parlano in un incontro aperto alla città

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Portici. “Diventa un Eroe. Non interrompere la vita, fai un gesto di cuore”, è questo il titolo del convegno pubblico che si terrà giovedì, 21 giugno, alle 17.30, presso Villa Fernandes, in via Diaz. L’incontro, organizzato dal Partito Socialista Italiano, sarà un momento di confronto, conoscenza e approfondimento su un tema che riguarda tutti: la donazione degli organi.

Il Comune di Portici, infatti, ha aderito al Progetto “Una scelta in Comune”, promosso dal Centro Nazionale dei Trapianti: i cittadini, alla richiesta della carta di identità elettronica, potranno dichiarare il loro consenso alla donazione di organi e tessuti in caso di morte, così come disciplinato dalle linee guida adottate dai Ministeri della Salute e degli Interni.

Si discuterà di questo durante l’incontro, ma si toccheranno anche altri temi, tra cui quello del traffico di esseri umani.

Al convegno, a cui parteciperanno anche cittadini trapiantanti che porteranno la loro testimonianza, saranno presenti: Enzo Cuomo, sindaco di Portici, Lorella Distefano, assessore al Bilancio, Raffaele Di Bartolomeo, consigliere comunale, Paride De Rosa, professore responsabile Trapianti al “Ruggi d’Aragona” di Salerno, Gennaro Biondi, professore in Geopolitica alla Unitelma Sapienza, Santa Rossi, presidente Associazioni Indiani d’Occidente, Enzo Maraio, consigliere regionale.

A moderare sarà Carla Lardone, membro della segreteria Regionale PSI Campania.

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.