Cronaca Portici

Fine della corsa per due pusher. La droga viaggiava da Napoli a Portici via Circum o via bus

Share on WhatsApp Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Portici. Per eludere i controlli della polizia si servivano dei treni della Circumvesuviana o degli autobus provenienti da Napoli, ma i poliziotti del Commissariato Portici-Ercolano sono riusciti a scoprire il giro e ad arrestare Andrea Catapano, 21 anni, e Antonio Coppola, 23 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso tra loro.

Col metodo messo in atto, a Portici arrivava non poca “roba” che, poi, i due giovanissimi rivendevano. Da tempo i poliziotti avevano dato il via a un’intensa attività di indagine e appostamenti. E così, la corsa per Catapano e Coppola è arrivata al capolinea come il 254 su cui viaggiavano. Nello zaino di Catapano sono stati trovati dagli agenti circa 500 grammi di marijuana. Altri 30 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, un coltellino e una rubrica e somme di denaro sono stati trovati, invece, in casa di Coppola.

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.